Cubetti di spada e pomodorini

Il pesce spada è uno dei pesci che possiamo definire magri e dal gusto delicato. Nella ricetta dei cubetti di spada e pomodorini, si coglie la caratteristica delle sue carni compatte per tagliarlo “a cubetti” e creare uno spezzatino di mare con pomodorini freschi e profumo di origano.
La cucina siciliana è ricca di ricette adatta a cucinare lo spada.

Vi consiglio di togliere dal frigorifero il pesce circa 40 minuti prima di unirlo al soffritto, in modo che la temperatura dell’olio non si abbassi troppo e che il pesce si dori bene, poi basterà aggiugere i pomodorini e in poche, semplici mosse il piatto sarà pronto e piacerà anche ai bambini!

INGREDIENTI:

• 500 g di pesce spada a fette spesse
• 300 g di pomodorini a ciliegia
•  1 spicchio d’aglio
•  1 cucchiaio di origano
•  olio extravergine di oliva
•  sale

PREPARAZIONE:

Iniziamo lavando i pomodorini. Asciugateli e tagliateli a metà. Sbucciate l’aglio e tagliate il pesce spada a cubetti.

Scaldate 4 cucchiai di olio in una larga padella antiaderente con lo spicchio d’aglio e rosolatevi il pesce per qualche minuto su tutti i lati fino a che risulterà dorato.

Prelevate il pesce con un mestolo forato e tenetelo da parte. Nella stessa padella lasciate lo spicchio d’aglio e rosolate i pomodorini a fuoco vivace per 2-3 minuti fino a farli appassire.

Rimettete il pesce nella padella e saltatelo insieme ai pomodorini ancora per qualche minuto.

Spolverizzate con l’origano, salate, eliminate l’aglio e servite i bocconcini di spada al pomodoro ben caldi.

Potreste decorare il piatto con della mentuccia fresca che darà freschezza al piatto….buon appetito!

Comments

comments

Lascia un commento